Motul Partner ufficiale del TT 2016

Motul è per il settimo anno consecutivo Official Lubricant Partner del Tourist Trophy, una manifestazione che mette a dura prova moto e piloti e che è utilizzata per testare nuovi lubrificanti per la produzione di serie. L’appuntamento è dal 4 al 10 giugno sull’Isola di Man

John McGuinness_Honda Road Racing Team_2015 IOM TT

Il Tourist Trophy si è corso per la prima volta nel 1907 e vede i concorrenti sfidarsi lungo un tragitto lungo 37,75 miglia (60 km). Si tratta di strade pubbliche che, per due settimane ogni anno, si trasformano in circuito per dare vita a una delle gare più spettacolari al mondo. La corsa si articola su più giorni e più classi: la prima gara di quest’anno si terrà sabato 4 giugno e la kermesse avrà termine venerdì 10 giugno con il “Nastro Azzurro”, gara Senior TT. E proprio sull’ultimo giorno di gara che sono puntati tutti i riflettori perché la classe Senior è una delle più spettacolari ed è rapidamente diventata il regno di una delle leggende viventi della manifestazione, John McGuinness.

Il “Morecambe Missile”, dal nome della sua città di origine sulla costa del Lancashire (Inghilterra), corre con la sua Honda CBR 1000RR Fireblade SP dell’Honda Road Racing Team, supportato direttamente da Motul. Anche quest’anno sarà impegnato nelle classi RST Superbike TT e Senior TT per aggiungere nuove vittorie alle 23 già conseguite nella sua carriera in questa manifestazione. John McGuinness, lo scorso anno, ha stabilito un nuovo incredibile record, percorrendo il giro con una velocità media di 213,56 kmh (132,701 mph). Il suo compagno di squadra sarà “Manxman” Conor Cummins, pronto a replicare il suo miglior risultato di sempre: il secondo gradino del podio nella Senior TT alla sua decima presenza al Tourist Trophy.

John McGuinness correrà anche nella classe TT Zero dedicata alle moto elettriche. Motul sarà ancora una volta partner di Mugen per replicare il successo del 2015.

Quest’anno, Motul supporterà direttamente altre squadre oltre al Road Racing Team. Fra questi anche il RC Express Racing con i piloti Ivan Lintin e Alan Bonner. Lintin correrà con la sua Kawasaki nelle classi Superbike, Superstock e Supersport e utilizzerà una Kawasaki ER6 per la classe Lightweight dove cercherà di mantenere il titolo. Il team East Coast Racing di Lee Johnston lo scorso anno ha registrato il suo primo podio al Tourist Trophy nella classe Superstock e spera di eguagliare o migliorare quel risultato, mentre il ventitreenne Mark Goodings del team York Suzuki correrà in non meno di cinque eventi. Motul sarà al fianco anche di Dean Harrison sulla Kawasaki del Silicone Racing Engineering, pilota che ha ottenuto un importante 5° posto alla recente North West 200.

Oltre a essere Official Lubricant Partner della manifestazione e a dare supporto tecnico a queste squadre, Motul sarà sponsor di una mostra speciale dedicata a John McGuinness, dove saranno esposte le moto con le quali il pilota ha vinto il Tourist Trophy nel corso degli anni.

About Gianluca Villa 648 Articles
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*