News ALPINESTARS SUPERTECH R10 RR Helmet

Alpinestars presenta un nuovo casco, il primo e unico al momento dedicato agli appassionati della velicità Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition. E’ frutto di oltre 10 anni di intensi studi, sviluppo e test, con l’obiettivo di dare alla famiglia di caschi Supertech le tecnologie più avanzate e protettive così da migliorare le prestazioni per piloti e motociclisti di tutto il mondo.

Dopo anni di ricerca, sviluppo e test dell’S-R10 con il dipartimento di sviluppo prodotto dei caschi di Alpinestars e insieme alla LEGGENDA della MotoGP Andrea Dovizioso e ai piloti della MotoGP Jorge Martin e Jack Miller. riduzione della resistenza aerodinamica e sulla fornitura di una stabilità aerodinamica ottimale.

Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition è disponibile in rosso caramello scuro sublimato da vivaci accenti rossi e una colorazione carbonio lucido, dove l’inchiostro rosso caramello scuro è stato incorporato nel rivestimento trasparente e spruzzato manualmente sul casco in carbonio per creare un effetto di classificazione unico. La fodera interna del casco è realizzata artigianalmente in Italia.

Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition nella colorazione Red Carbon Glossy sarà disponibile per l’acquisto su alpinestars.com a partire dalle 18:00 CET / 9:00 PST del 10 luglio, con una serie numerata limitata di 200 unità. Gli accessori forniti con S-R10 Helmet Launch Edition includono due spoiler da corsa e standard separati, visiere fumé chiare e scure, set di tear-off, lente Pinlock, sottogola, deflettori vento, e tutti possono essere riposti comodamente nella borsa per casco da paddock fornita.

CALOTTA ESTERNA IN CARBONIO COMPOSITO MULTISTRATO

Omologato secondo gli standard ECE 22.06, DOT e FIM, la costruzione della scocca del Supertech R10 utilizza una tecnologia di stampaggio altamente avanzata con una combinazione multi-composita con uno strato esterno in carbonio ad alta densità 3K, uno strato composito in carbonio unidirezionale, uno strato in fibra aramidica e uno strato di fibra di vetro.

Lo strato esterno in carbonio ad alta densità 3K del Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition offre un’eccellente resistenza ed efficienza di dissipazione dell’energia sulla calotta. Lo strato composito di carbonio unidirezionale (UD) fornisce una resistenza radiale significativamente maggiore attorno al guscio, prevenendo la compressione, ma consentendo una deflessione controllata per ridurre l’energia d’impatto trasmessa, mentre gli strati di fibra aramidica e fibra di vetro forniscono una protezione critica dalla penetrazione.

Questa combinazione composita stratificata creata unendo il tutto insieme con una resina epossidica avanzata già applicata sulla fibra, controlla perfettamente la proporzione ideale di resina rispetto alla fibra per massimizzare la resistenza, le prestazioni meccaniche e la leggerezza. La combinazione di strati di materiale fornisce una migliore gestione dell’energia, nonché una limitata deflessione del guscio esterno, rendendo l’energia diffusa più ampia e meglio assorbita dal rivestimento in EPS.

L’esclusiva costruzione della scocca del Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition si traduce in una protezione dagli impatti estremamente efficace. Con una struttura interna completamente attrezzata per testare i caschi all’interno del centro di ricerca e sviluppo all’avanguardia di Alpinestars, l’azienda ha condotto un programma di ricerca sull’impatto esaustivo, in cui gli sforzi di ricerca e sviluppo hanno dimostrato che il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition supera di gran lunga gli attuali limiti standard di regolamento del casco ECE 22.06. Per gli impatti lineari diretti, che sono impatti con un angolo di 90 gradi tra il casco e un oggetto, l’S-R10 supera lo standard di una magnitudo media del 37%. E per l’accelerazione rotazionale e le prestazioni di impatto obliquo, in cui l’energia dell’impatto proviene da un angolo diverso da un impatto lineare di 90 gradi o ad angolo retto, l’S-R10 supera lo standard del 65%.

LA CALOTTA INTERNA È REALIZZATA IN EPS A DIVERSE DENSITÀ

Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition ha quattro calotte interne proprio come la calotta esterna ed è disponibile in quattro misure anatomiche. La costruzione dell’S-R10 è ottimizzata per garantire ai motociclisti la vestibilità corretta, che non solo migliora il comfort e riduce il peso complessivo, ma soprattutto migliora l’efficacia del casco in caso di impatto. Sotto la calotta esterna del casco si trova una fodera in EPS multi-densità in otto pezzi, con sei densità specifiche posizionate strategicamente in zone diverse per garantire un eccellente assorbimento dell’energia dalle forze di impatto dissipate sulla calotta esterna, nonché una vestibilità aderente e confortevole. La fodera in EPS, proprio come la calotta esterna, ha la sua dimensione unica per ogni taglia di casco, adattando ulteriormente le prestazioni e la vestibilità del casco quando si tratta di protezione e comfort.

La superficie interna in EPS è liscia, creando un’area ottimizzata a basso attrito, per una gestione superiore dell’impatto obliquo. Quando si tratta di altri tipi di test sui caschi, i migliori caschi sono quelli che forniscono protezione contro le forze di impatto rotazionali, così come oblique e lineari.

Per aiutare a contrastare e mitigare le forze di impatto rotazionali, oblique e lineari, Alpinestars ha progettato una superficie a basso attrito sulla superficie interna del rivestimento in EPS. La superficie interna è lucidata per essere incredibilmente liscia, quindi rivestita in modo speciale per ridurre ulteriormente l’attrito, consentendo alla fodera comfort di muoversi rispetto l’EPS. Il risultato è una maggiore gestione della forza rotazionale, obliqua e lineare, che consente alla testa del pilota di muoversi in modo indipendente all’interno del casco, o viceversa, che può ridurre significativamente la quantità di forza trasmessa alla testa, al collo, al cervello e alla colonna vertebrale da un impatto obliquo, riducendo contemporaneamente la possibilità di una commozione cerebrale. Ricapitolando, la protezione specifica dagli impatti rotazionali è fornita dalla combinazione della forma interna e del rivestimento specifico della fodera in EPS, insieme alla superficie appositamente sviluppata nella fodera comfort. Questa tecnologia brevettata riduce l’accelerazione rotazionale trasmessa alla testa del motociclista.

SISTEMA DI FISSAGGIO

Alla personalizzazione e alla vestibilità personalizzata e su misura del Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition si aggiunge l’esclusivo e brevettato sistema di fissaggio A-Head del casco. Il sistema A-Head consente di regolare esattamente il casco in base alle preferenze del pilota, avendo la possibilità di regolare sia l’altezza che l’angolazione con cui il casco si trova sulla testa. L’EPS è dotato del sistema A-Head che consente una configurazione che può essere adattata alla profondità della testa del pilota nel casco, nonché a quanto è inclinato in avanti o all’indietro il casco.

AERODINAMICA SVILUPPATA CON SIMULAZIONI CFD

Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition è stato sviluppato nella galleria del vento a grandezza naturale sin dall’inizio del suo sviluppo. Gli obiettivi aerodinamici per il coefficiente di resistenza in diverse posizioni della testa, così come la stabilità a diverse angolazioni erano un obiettivo primario nello sviluppo della forma del casco, prima ampiamente sviluppato con Computational Fluid Dynamics, poi convalidato nella galleria del vento a grandezza naturale, e infine in pista. Il risultato è un casco che raggiunge il livello più basso di resistenza aerodinamica e il più alto livello di stabilità aerodinamica ad alta velocità rispetto a qualsiasi altro casco da gara che abbiamo testato nella galleria del vento. Ciò ha reso l’S-R10 già il casco scelto dai team ufficiali della MotoGP per le sue massime prestazioni aerodinamiche. Probabilmente anche i motociclisti su strada ne trarranno beneficio, con uno sforzo ridotto sul collo ad alta velocità e bassi livelli di rumore del vento.

Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition è dotato di due spoiler aerodinamici separati, uno standard e uno da gara più lungo, entrambi dotati di un sistema di sgancio brevettato da Alpinestars, con giunti elastici che aiutano lo spoiler a staccarsi dalla calotta del casco se sottoposto a un impatto significativo, indipendentemente dall’angolo, per ridurre la potenziale energia rotazionale.

Il casco è inoltre dotato di alette laterali per supportare ulteriormente la stabilità del Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition e migliorare la resistenza aerodinamica. Inoltre, la visiera è dotata di turbolatori per migliorare le prestazioni aeroacustiche. Di conseguenza, rispetto alle prestazioni aerodinamiche del casco dotato dello spoiler stradale standard, lo stesso S-R10 è già il casco aerodinamico più performante che abbiamo testato, e con la configurazione dello spoiler da gara insieme alle alette aerodinamiche, abbiamo ottenuto una riduzione della resistenza aerodinamica di un ulteriore 4,54%.

VENTILAZIONE A UNDICI PUNTI

Per quanto riguarda ventilazione e traspirabilità, ci sono 11 porte di ventilazione, esclusa l’oculare, con 7 prese di cui 3 nella mentoniera e 4 sulla parte superiore del casco, più 4 scarichi, con 2 uscite laterali sulla mentoniera, e 2 sulla parte posteriore superiore del casco. Queste prese di ventilazione si integrano direttamente con la calotta del casco con una serie di condotti d’aria attraverso il rivestimento interno in EPS. Con Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition, il flusso d’aria entra attraverso le prese, oltre a circolare attivamente sopra e intorno alla testa del pilota attraverso una serie di canali, viene estratto dalla parte posteriore del casco.

La presa d’aria superiore è dotata di un ampio cursore centrale che convoglia l’aria verso la parte superiore della testa per un migliore comfort, quando è aperta presenta prese d’aria per l’estrazione dell’aria calda dalla fronte del pilota. Sotto lo spoiler posteriore sono presenti due bocchette di estrazione per un’efficace evacuazione dell’aria calda. Le prese d’aria del mento sono formate da due aperture poste nella parte anteriore del casco ai lati del meccanismo di blocco dello scudo, dove ogni lembo ha una linguetta nell’angolo, che serve per aprire o chiudere la presa d’aria. L’aria che entra da questo punto viene incanalata verso il lato interno degli scudi, creando un flusso d’aria laminato che previene efficacemente l’appannamento e le condense. Inoltre, le prese d’aria della mentoniera servono per estrarre l’aria umida verso l’esterno del casco.

LA VISIERAIL È DOTATA DI COMPONENTI METALLICI DI BLOCCAGGIO

La visiera ha due caratteristiche uniche, tra cui una leva del meccanismo di bloccaggio in metallo per impedire il distacco indesiderato della visiera durante impatti e/o incidenti, oltre a una linea laterale ribassata per un campo visivo massimizzato, che si aggiunge a un oculare già eccezionale che fornisce 220 gradi di visibilità laterale e verticale di 57 gradi per un grande comfort di guida. La visiera si attacca alla calotta tramite meccanismi a camme laterali, consentendo di ruotare e muoversi, e per chiuderla completamente contro la guarnizione in gomma del casco.

Inoltre, la visiera stessa può essere facilmente cambiata o rimossa grazie al suo sistema di sgancio rapido sicuro e senza attrezzi. L’S-R10 è dotato di uno schermo di classe ottica 1, 3 mm di spessore, e rivestito con un trattamento antigraffio e anti-appannamento. La visiera è dotata di perni interni per ospitare una lente PINLOCK 120XLT – 100% MAX VISION e perni esterni per accogliere il tear-off.

FODERE SFODERABILI E LAVABILI, CON TRATTAMENTO ANTIMICROBICO

l’imbottitura della corona e il paranuca sono collegati elasticamente, per una migliore gestione degli impatti obliqui, con una costruzione basata su quattro pannelli (anteriore, laterali, posteriore), per una vestibilità ottimizzata con il giusto spessore della schiuma.

l’imbottitura superiore è rimovibile e regolabile in altezza tramite il sistema di montaggio A-Head.

i guanciali sono dotati di schiuma e tessuti di alta qualità, che offrono comfort e traspirabilità. I guanciali sono inoltre dotati di un sistema di estrazione di emergenza, che consente di rimuovere facilmente l’imbottitura laterale dei guanciali da parte del supporto a terra e del personale medico, e dispongono anche di un canale per l’installazione di un sistema di idratazione.

PROFILO DELLA MENTONIERA

Un’altra caratteristica di protezione del design della calotta esterna è il profilo della mentoniera, dove l’area della base è stata appositamente scolpita per dare una sezione in rilievo. Il profilo inferiore è rialzato per liberare la parte del guscio in carbonio, che potrebbe entrare in contatto con la clavicola.

Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition ha un rivestimento in EPP (polipropilene espanso) più morbido che si estende oltre la calotta stessa del casco ed è coperto da una mescola di gomma più flessibile. Questo design della mentoniera offre una ridotta possibilità di qualsiasi tipo di lesione alla clavicola, una delle lesioni più comuni nel motociclismo.

PESO

Il Supertech R10 Road Racing Helmet Launch Edition è certificato ECE / DOT / FIM punta la bilancia a ben 1.540 grammi per una taglia media, fornendo all’S-R10 prestazioni estremamente elevate per la protezione del peso rapporto.

Informazioni su Gianluca Villa 814 articoli
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*