Parcheggiare facile con il rimorchio

Effettuare una manovra in retromarcia con rimorchio si rivela spesso una cosa complessa anche per gli automobilisti più esperti, essendo un’eventualità che si verifica solo raramente. In particolare, più la situazione è stressante, più diventa difficile da gestire. La Volkswagen fa fronte a questo problema con il Trailer Assist, grazie al quale le manovre con rimorchio risultano più semplici che mai. Il Trailer Assist è stato lanciato per la prima volta sul mercato nell’autunno 2014 con l’attuale Passat. Oggi questo sistema di assistenza è già giunto alla seconda generazione anche sulla Touran introdotta a metà 2015 e sulla Tiguan lanciata a inizio 2016. A breve il Trailer Assist sarà disponibile su altre Volkswagen. Missione del Trailer Assist è liberare il guidatore dal dover pensare al contrario effettuando manovre in retromarcia, vale a dire sterzare a sinistra per far muovere il rimorchio verso destra – e viceversa. In linea generale, un altro obiettivo era quello di rendere più semplice anche il mantenimento della traiettoria rettilinea in retromarcia su distanze più lunghe. Con il Trailer Assist, tutto questo ora è possibile quasi automaticamente. Indiscusso punto di forza di questo sistema è il fatto che gli ingegneri 4 Volkswagen abbiano sviluppato il Trailer Assist in gran parte sulla base di componenti e sistemi di assistenza già esistenti, collegati poi gli uni agli altri, adattati e regolati in modo da assolvere perfettamente al nuovo compito.

ShowPublicPhoto

Attualmente su Passat, Passat Variant, Passat Alltrack, Touran e Tiguan si fondono con il Trailer Assist i seguenti componenti e sistemi di assistenza:

Park Assist 3.0. Il Park Assist di terza generazione è un dispositivo di assistenza al parcheggio con il quale una Volkswagen entra ed esce da un parcheggio in modo semiautomatico (senza rimorchio). Per misurare la superficie del parcheggio, il Park Assist utilizza sensori a ultrasuoni integrati nel frontale e nel posteriore nonché sensori posti all’altezza delle ruote. L’importante centralina del Park Assist impartisce allo sterzo input precisi sulla direzione che la vettura deve prendere per entrare nello spazio di parcheggio. Se invece è agganciato un rimorchio, la centralina del Park Assist 3.0 passa in modalità Trailer Assist e impartisce allo sterzo le rispettive indicazioni sulla direzione da prendere affinché il rimorchio proceda come desiderato. In altre parole, questa centralina è la centrale operativa di bordo che, in questo caso, pensa e sterza per il guidatore.

Telecamera Rear View. La telecamera per la retromarcia Rear View, una sorta di occhio elettronico, tiene sotto controllo la barra di traino del rimorchio. Nuovo il fatto che questa rilevi la barra di traino come un ago della bussola; la telecamera riconosce così in ogni momento l’angolo di inclinazione del rimorchio rispetto alla parte posteriore dell’auto. La centralina del Park Assist 3.0 converte questo angolo nell’attuale angolo di sterzata del trailer.

Comando della regolazione degli specchietti. Il comando della regolazione elettrica degli specchietti retrovisori esterni sul lato guida è stato modificato e funge ora da joystick multifunzione con cui viene stabilito l’angolo di inclinazione del trailer rispetto alla vettura. 5  Display sulla plancia. Il display multifunzione a colori posto tra tachimetro e contagiri visualizza, con Trailer Assist attivo, l’angolo di inclinazione del trailer impostato rispetto alla vettura.

Servosterzo elettromeccanico. L’angolo di sterzata necessario può essere impostato automaticamente dalla vettura solo tramite servosterzo elettromeccanico. Diversamente da un classico servosterzo idraulico, offre infatti la possibilità di essere comandato e quindi controllato dall’elettronica della vettura.

È sufficiente questa breve panoramica dei componenti e dei sistemi di assistenza a dimostrare che i moduli del Trailer Assist lavorano come un team affiatato. Il guidatore percepisce l’interazione tra i sistemi elettronici soprattutto dal fatto che auto e rimorchio si dirigono esattamente dove egli desidera, come guidati da una mano invisibile. A livello concreto, funziona tutto in modo estremamente semplice:

Retromarcia. Per procedere in retromarcia con il rimorchio, il guidatore prima innesta la retromarcia, poi, azionando il tasto Park Assist, il sistema viene attivato.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*