PIRELLI MT 60 RS primo equipaggiamento per Scrambler Sixty2

MT 60 RS, pneumatico della linea enduro street di Pirelli, continua a riscuotere successo ed essere molto apprezzato dai motociclisti. Dopo essere stato scelto nel 2014 per Scrambler, ora cresce ed amplia la propria gamma andando ad equipaggiare anche il nuovo modello della famiglia ScramblerDucati, lo Scrambler Sixty2 

107647-scrambler76_01

Il nuovo Scrambler Sixty2 monta in primo equipaggiamento pneumatici Pirelli MT 60 RS nella misura anteriore 110/80 R 18 M/C 58H TL (la stessa in dotazione allo Scrambler 800) e nella nuova misura posteriore 160/60 R 17 M/C 69H TL che meglio si adatta al nuovo modello da 399 cm3 rispetto alla versione 180/55 R 17 M/C 73H TL che equipaggia invece le versioni 800 di Scrambler, compresa la nuova Flat Track Pro.

107647-2-21-ducati-scrambler-sixty2_01

Pirelli MT 60 RS ha quindi senza dubbio un connubio molto forte con la famiglia del nuovo brand Ducati di cui equipaggia tutti i modelli, ma oltre alle misure per Scrambler e Scrambler Sixty2, Pirelli, vista la forte richiesta e l’interesse da parte di una vasta utenza motociclistica, ha deciso di renderlo disponibile anche in altre misure.
Ora MT 60 RS è acquistabile anche nella misura anteriore 120/70 ZR 17 e in quella posteriore 180/55 ZR 17 entrambe con indice di velocità (W) tra parentesi che si aggiungono, insieme alla 160/60 R 17 posteriore del nuovo Scrambler Sixty2, alle altre misure già in gamma.

107647-scrambler39_01

La nuova geometria dei tasselli risulta fondamentale nell’utilizzo stradale dove, solitamente, gli pneumatici tassellati risultano meno performanti rispetto a quelli nati per solo utilizzo stradale. In questo caso il nuovo disegno del battistrada, grazie a una sensibile diminuzione del rapporto pieni/vuoti e all’aumento della superficie di contatto con relativa riduzione della mobilità del tassello, ha permesso un miglioramento notevole della trattività in frenata e una diminuzione della rumorosità.
I benefici che ne derivano sono la riduzione della distanza di frenata grazie al lavoro dello pneumatico anteriore e una maggiore stabilità sia sul dritto sia in percorrenza di curva.

Anche la struttura dello pneumatico anteriore è stata riprogettata rispetto alla versione originaria del prodotto e, da radiale con cinture incrociate, è diventata radiale con cintura d’acciaio 0°, a favore di una maggiore stabilità e della precisione di guida.

Di seguito tutte le misure in cui è disponibile MT 60 RS:

misure scrambler sixty 2

 

About Gianluca Zanelotto 889 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*