Showa presenta il kit sospensioni sportive

Durante EICMA abbiamo avuto modo di conoscere dal vivo il novo prodotto top di gamma della casa nipponica, già fornitore di primo equipaggiamento della moto campione del mondo WSBK, la Kawasaki ZX10R

I prodotti in questione sono la forcella BFF (Balance Free Front Fork), e l’ammortizzatore posteriore BFRC Lite (Balance Free Rear Cushion lite), componenti dedicati ad aggiornare una supersportiva anche nell’uso stradale normale.
Derivati dall’esperienza che Showa impiega in MotoGP e nel campionato del mondo superbike FIM, tanto da poter vantare la vittoria assoluta nel 2015.

Per il 2016 Showa annuncia la messa in vendita di questo kit che, oltre a offrire prestazioni TOP assolute, darà anche una longevità adeguata per l’utilizzo di tutti i giorni e nei tempi che richiede una moto Stradale. Già definiti gli accordi per i modello Ninja ZX10R 2016, e anche per l’attesa Suzuki GSX-R1000 del 2017.

Se però avete una moto di qualche anno, e vorreste fare l’upgrade, questo è uno di quei componenti che sicuramente vi farà fare un bel salto di qualità.

img0

Come si nota in figura ogni stelo possiede un serbatoio esterno pressurizzato, dove GAS di Azoto e Olio tramite una valvola “a senso unico” interagisce a seconda della fase di Compressione o Rilascio con lo stelo vero e proprio, sia nella camera esterna che in quella interna. La risposta è un movimento più preciso e fluido che garantisce migliore sensibilità di guida.

Le superfici sono trattate con uno strato che ne aumenta la durata all’usura, mentre il sistema ammortizzante gestisce anche forze superiori come quelle esercitate dalle staccate su un circuito.

Uno dei principali aspetti da tenere in considerazione in una forcella di questo tipo è la manutenzione / regolazione. Showa offre un facile accesso anche alla sostituzione delle molle, per chi preferisce intervenire in modo completo a seconda delle esigenze. Anche i settaggi di funzionamento dal precarico alla riposta in estensione e compressione sono facilmente raggiungibili e gestibili.

Queste in sintesi le caratteristiche che troverete nel prodotto, di seguito andiamo nel dettaglio più estremo per capire con precisione questo prodotto.

Showa con il suo Sistema proprietario della struttura delle valvole, ha migliorato la risposta delle sospensioni sia in compressione che in estensione. Questo permette di mantenere anche in caso di perdita della tensione di alimentazione un adeguato funzionamento.

Sospensioni Semi-Attive per applicazoni motociclistiche:
Showa ha sviluppato queste sospensioni con valvole semi-attive esclusivamente per l’utilizzo motociclistico, mentre le convenzionali forcelle usano valvole di tipo “automotive”, così da migliorare anche in caso di sostituizione delle sospensioni attuali, indifferentemente se si tratta di moto sportive o anche da turismo.
Noterete in figura come, in assenza di corrente, i sistemi continuino a funzionare.

img1img2
Per il fuoristrada un ammortizzatore più leggero e una struttura bilanciata e il sistema molla/aria

Questo tipo di ammortizzatore, sviluppato per l’utilizzo nelle competizioni motocross, ha l’obiettivo principale di ridurre il peso. parliamo di circa un kg su un normale OEM,  La reattività del sistema molla aria garantisce sui bumpers più impegnativi un passaggio morbido, Pienamente regolabile, basta unasemplice pompa a mano per variare la pressione evitando la sostituzione della molla, e consentendo un setup ottimale in base alle proprie esigenze.

img3img4

 

La Showa Dual Bending Valve con il Damping Force Adjuster , a differenza dei sistemi a valvola “libera”, dove la possibilità di incrementare la pressione è limitata,  questo sistema permette di raggiungere prestazioni paragonabili ai sistemi a cartuccia, con un costo più abbordabile, oltre a un piccolo guadagno di peso nell’ordine dei 250gr rispetto a una OEM. il target consigliato per per il prodotto è rivolto alle naked sportive, le cruiser e le Tourer.

img5 img5aimg6

 

 

BFF(Balance Free Front Fork) per ZX-10R siamo al top di gamma,  il sistema idraulico minimizza lo scompenso di pressione in esercizio,  supportato dal sistema integrato esterno di compressione tramite la valvola a senso unico. Questo garantirebe uno smorzamento più efficace delle asperità, dando più trazione. Sia alle basse che alle alte velocità l’ammortizzaotre garantisce un lavoro sempre in linea con quello richiesto. In questo caso il guadagno di peso è inferiore rispetto al molla aria, ma sono 200gr su un normale OEM.

img7 img8a

 

 

Direttamente dalla Dakar Rally 2015Argentina, Bolivia, Chile)

La forcella con MX Technologies divide la gestione della pressione in uno stelo e la molla nell’altro.SFF-Air. Il sistema così diviso, mantenendo un’ottima prestazione, garantisce un kg di guadagno, che non è poco. Il pacchetto resta sempre settabile in tutti gli aspetti, come conviene a una forcella di queste caratteristiche. Il serbatoio separato contiene Azoto e olio, che tramite un pistone scorre tra gli elementi. Showa conferma che questo elimina il problema della pressione negativa eccessiva durante l’uso estremo.

img8b img10

 

 

 

About Gianluca Villa 645 Articles
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*