Triumph Speed Triple: prova il nuovo modello il 4 e 5 marzo

La nuova Speed Triple, rinnovata nell’aspetto ma soprattutto nella sostanza potrà essere vista e provata durante gli Open Days dedicati, in programma il 4 e 5 Marzo 2016

La nuova Speed Triple, declinata nella versione S e nella più dotata versione R, mantiene il carattere streetfighter che ha contraddistinto questo modello fin dalla sua nascita, ma acquista una nuova linea più sportiva e aerodinamica che le conferisce un aspetto aggressivo e dinamico. Nella nuova Speed Triple vengono mantenuti gli elementi caratteristici come i doppi fari, il forcellone monobraccio e i doppi silenziatori sottosella, mentre la posizione di guida è ora più raccolta e consente al pilota un maggiore controllo della moto in tutte le condizioni, grazie anche al perfezionamento delle dimensioni e della geometria del telaio.

Il celebre motore a tre cilindri da 1050cc è stato rivisto con più di 100 aggiornamenti ed è in grado di erogare una potenza e una coppia massima rispettivamente di 140 CV e 112 Nm, tutto con una linearità incredibile e una precisione eccezionale ottenuta grazie ai nuovi corpi farfallati a comando ride-by-wire. Inoltre l’impianto di aspirazione di nuova concezione, le luci di scarico, le camere di combustione e il nuovo sistema di scarico sono stati progettati per aumentare in maniera efficiente il flusso dei gas, per un risultato straordinario: più prestazioni e meno consumi.

E la nuova Speed offre anche maggior sicurezza e un miglior piacere di guida grazie all’inserimento di tecnologie all’avanguardia come ABS e Traction Control disinseribili, frizione assistita, pinze monoblocco Brembo e ben 5 modalità di guida, per guidare sempre con il miglior setting a disposizione. Tutto nella nuova Speed conferisce al pilota una sensazione di controllo totale e massima fiducia durante la guida, in tutte le condizioni.
Con gli Open Days Triumph potrete scoprire quanto la nuova Speed Triple sia cambiata, pur rimanendo fedele alla filosofia che più di vent’anni fa ha dato vita a una moto in grado di definire un intero segmento.

About Gianluca Zanelotto 887 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*