Concept Citroën E-MEHARI by Courrèges

Al Salone di Ginevra 2016 Citroën presenterà il concept E-MEHARI styled by Courrèges. Una collaborazione tra due Marchi che, nel corso della loro storia, non hanno mai smesso di rivoluzionare un’epoca e le rispettive
industrie, e di rappresentare la creatività alla francese

Questo incontro di design attorno a Citroën E-MEHARI, cabriolet 4 posti 100% elettrica, ha tutte le caratteristiche
tipiche di Courrèges. Un gioco di colori e materiali che ruotano attorno al bianco, segnale distintivo e simbolo di
luce per Courrèges: Citroën E-MEHARI styled by Courrèges rielabora funzionalità e spazio in uno spirito di
libertà. Un concentrato di energia e ottimismo che illuminerà lo stand Citroën a partire dal 1° marzo.

CL_15.096.003_05_01

Quasi 50 anni dopo il lancio di Méhari del maggio 1968, i due visionari e leggendari Marchi francesi si incontrano di
nuovo per un progetto comune: Citroën E-MEHARI styled by Courrèges, un concept che nasce su Citroën E-MEHARI,
presentata nel dicembre 2015, omaggio a un’icona automobilistica decisamente rivolta al futuro.
Come un elettrone libero, questa Cabriolet 4 posti 100% elettrica, divertente, moderna e attenta all’ambiente, incarna
perfettamente i valori di creatività, libertà e ottimismo che guidano il Marchio da quasi 100 anni.

CL_15.096.012_05_01

Valori condivisi dalla casa di moda Courrèges, che da sempre afferma il proprio stile vivace e ottimista attraverso prodotti
innovativi e moderni. Courrèges, che rivoluziona la moda degli anni 60 e 70, e il Marchio Citroën, con la leggendaria Méhari lanciata nel 1968, hanno in comune gli stessi valori di libertà, giovinezza e creatività. Due Marchi leggendari, inventati da visionari dallo spirito libero.
Proprio per questo, Citroën ha proposto a Courrèges di rivisitare E-MEHARI per farne un oggetto esclusivo e luminoso.

About Gianluca Zanelotto 889 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*