Elektra Jumpstart by RMS: mai più batterie scariche

Ogni produttore di batterie per auto e moto propone una propria linea di accessori di supporto, alla carica e al mantenimento. Alla produzione classica il marchio Elektra, distribuito da RMS, aggiunge anche due interessanti Jump Starter d’emergenza.

Due apparecchi estremamente utili, soprattutto d’inverno: permettono di far ripartire “al volo” la batteria a terra, senza dover chiamare un elettrauto, o attendere ore (quelle necessarie alla ricarica).
Compatti e leggeri, più che essere lasciati nel box di casa, andrebbero portati con sé, nel sottosella dello scooter o nel bagagliaio dell’auto… anche perché la loro funzione va oltre il mondo automotive: la presenza di un’uscita USB permette di far funzionare e ricaricare tablet, smartphone, notebook, e inoltre funzionano anche come potente torcia a led a tre modalità diventando indispensabili per quei motoviaggiatori (ma non soltanto) che atrraversano territori dove non sempre la classica presa di rete è disponibile.

JUMP STARTER 1200

Devices elettronici a parte, moto/scooter e auto hanno bisogno di capacità di spunto differenti. Ecco perché ELEKTRA ha realizzato due modelli: il 400 e il 1200. Il numero indica lo spunto iniziale in Ampere.

• Il JUMP STARTER 400 permette di far ripartire qualsiasi veicolo a due e tre ruote, motoslitte, quad e piccole vetture a benzina.

• Il JUMP STARTER 1200 allarga ulterioriormente il suo potenziale al mondo delle 4 ruote e al settore camper.

RMS raccomanda di ricaricare completamente il Jump Starter dopo ogni impiego e comunque non oltre sei mesi nel caso di inutilizzo. La temperatura di esercizio va da -10°C a + 60°C.
Il prezzo di acquisto comprende una dotazione di tutto rispetto: una comoda custodia, il caricatore AC, l’adattatore DC + un secondo adattatore femmina per presa accendisigari 12V, il connettore 5V USB/Micro USB, il cavo con i morsetti per la connessione alla batteria.

LE SCHEDE TECNICHE
JUMP STARTER 400: Tipo di batteria: litio ferro 12V 24Wh. Capacità nominale: 24Wh. Spunto: 200A. Spunto iniziale: 400A. Dimensioni (mm): 192 x 100 x 40. Ingressi: presa per caricatore AC. Uscite: USB 5V 2.1A ; DC 12V 8A ; connettore per cavo morsetti. Peso: 500 grammi.
JUMP STARTER 1200: Tipo di batteria: litio ferro 12V 60Wh. Capacità nominale: 60Wh. Spunto: 500A. Spunto iniziale: 1200A. Dimensioni (mm): 223 x 140 x 72. Accessori forniti: adattatore accendisigari. Uscite: USB 5V 2.1A / USB 5V 1A ; DC 12V 8A ; connettore per cavo morsetti. Peso: 1.400 grammi.
I PREZZI AL PUBBLICO: JUMP STARTER 400: 190 euro – JUMP STARTER 1200: 300 euro

About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*