Giacca Namib, cresce la famiglia HEVIK

Si amplia l’offerta del giovane brand HEVIK con un completo touring focalizzata per dotazione e prezzo al pubblico.
Punto di forza è la giacca Namib, la prima 3 strati del marchio, prodotta in due colorazioni e dotata del tipico look da “grande viaggiatore”.

HEVIK-Namib

Il nome evoca immagini africane. Il rosso deserto del Namib è una delle mete più ambite dai motociclisti avventurosi.
HEVIK ha realizzato la sua prima giacca a 3 strati pensando a un utilizzo “on the road” piuttosto ampio. Sia dal punto di vista della stagionalità (è una 4 stagioni) che delle performance tecniche votate al protezione e comfort.
L’ultimo test sul campo è avvenuto con successo a fine agosto 2015 in Sudafrica, e ora questa nuova e importante proposta è pronta per il mercato.
Ad accompagnarla “in viaggio” c’è anche un pantalone TERRAIN. Insieme danno il meglio ma si possono acquistare anche singolarmente.

HEVIK-Namib-back

COM’È FATTA LA GIACCA NAMIB W-ST

Innanzitutto è waterproof e multistrato. Il suo tessuto esterno Poliestere cordura trattato idrorepellente, fa da prima barriera a pioggia e vento. Poi intervengono la membrana impermeabile/traspirante W-Strider e la fodera termica interna; entrambi i layer sono removibili nella bella stagione, alla quale la giacca si adegua mettendo in campo anche prese d’aria forzata su petto, maniche e posteriori 4 tasche impermeabili in dotazione rappresentano un plus di sicuro interesse.
Al comfort concorre il gruppo di regolazioni sviluppato da HEVIK per la Namib: doppie sulle maniche (anti flottaggio), e poi presenti sul giro vita, sui polsi (a strap) e sui fianchi. Le predisposizioni a clip sul fondo manica mantengono in posizione i due strati interni removibili.
Standard la dotazione di protettori CE, previsti su spalle e gomiti. Non manca il tascone che accoglie un paraschiena omologato.
La Namib è proposta in due colorazioni: classico Nero, mosso da numerose bande reflex e inserti antracite, e una versione Ghiaccio e Nero caratterizzata da inserti in giallo flou ad alta visibilità e bande reflex
La gamma taglie va da XS a XXXL. Prezzo al pubblico: 229 euro

About Gianluca Zanelotto 891 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*