La Suzuki V-STROM 800DE DJEBEL

Suzuki presenta una versione “Heritage”, della sua 800DE. Colori che rievocano la mitica DJEBEL protagonista negli anni 80 della famosa Dakar. Già conosciuta ai più per la sua grande capacità di essere usata sia in strada che offroad, co nquesta livrea conquista ancora più fascino.

Abbiamo già provato la versione normale, qui trovate la recensione del V-STROM 800 DE, questo modello si arricchisce non solo di una nuova grafica ma anche di qualche accessorio dedicato.

L’heritage Suzuki
Nel 1984 Suzuki stupisce gli appassionati di tutto il mondo con la sua Enduro monocilindrica DR 600 S che segnò immediatamente il riferimento per prestazioni e stile, modello che successivamente aumenta di cilindrata e diventa leggenda con la versione Djebel dedicata all’avventura, attraverso un chiaro riferimento alla Parigi-Dakar e alle montagne (in arabo la parola Djebel identifica le catene montuose tipiche della Tunisia e specificatamente la seconda vetta più alta del medesimo paese) dei deserti africani dove si correvano gli appassionanti Rally degli anni ’80 e ’90.
La mitica DR 650 R Djebel era dotata di un allestimento fuoristradistico e sfoggiava una livrea rimasta nella storia: la stessa attitudine e la stessa grafica sono adesso riproposti nella nuova Suzuki V-STROM 800DE Djebel, presentata dalla filiale italiana della Casa di Hamamatsu al Motor Bike Expo 2024 e ora protagonista di un video emozionale (clicca qui) che esprime la sua versatilità e l’attitudine al fuoristrada oltre l’Heritage di un modello storico.

La V-STROM 800DE Djebel eredita la propensione all’esplorazione e la capacità di divertire su qualsiasi terreno.

Rispetto alla versione V-STROM 800DE, la versione Djebel è arricchita con il terminale di scarico Akrapovič in titanio/carbonio, mentre gli pneumatici sono i Dunlop Trailmax Raid*, dal look aggressivo e con una destinazione più fuoristradistica rispetto ai Dunlop Trailmax Mixtour della V-STROM 800DE, mentre l’iconica grafica della DR 650 R Djebel è realizzata completamente in vernice.

La nuova V-STROM 800DE Djebel è disponibile fino al 30/06/2024 e potrà esclusivamente essere ordinata attraverso il Web Store Suzuki, al prezzo di listino di 13.900 Euro f.c.

*Gli pneumatici Dunlop Trailmax Raid sono pneumatici invernali ed utilizzabili secondo le normative vigenti.

Motore compatto e potente
Sul piano tecnico, la V-STROM 800DE Djebel condivide con la V-STROM 800 DE: ciclistica, motore e dotazioni elettroniche. La Sport Enduro Tourer della Casa di Hamamatsu è equipaggiata con il motore bicilindrico parallelo da 776 cc. La potenza è di 84,3 cv a 8.500 giri/min con una generosa coppia massima di 78 Nm a 6.800 giri/min espressa con una curva d’erogazione dall’andamento favorevole fin dai regimi più bassi, grazie anche alla fasatura a 270°; le performance del propulsore vengono inoltre erogate nel massimo del comfort grazie all’innovativo sistema brevettato Suzuki Cross Balancer che riduce le vibrazioni.
Per la gestione delle prestazioni e per garantire il massimo del piacere di guida, il propulsore viene affiancato dal raffinato Suzuki Intelligent Ride System che permette di accedere al Suzuki Drive Mode Selector con tre mappe motore, oltre ad una serie di sistemi, esaltando le performance della Sport Enduro Tourer, anche in fuoristrada.

Elettronica Evoluta
Il sistema “APRISERENO” Suzuki Traction Control System (disattivabile) di cui è dotata la V-STROM 800DE è regolabile su quattro livelli compresa la modalità Gravel per consentire lo slittamento della ruota posteriore in accelerazione sugli sterrati, dove è anche possibile selezionare tra le due disponibili la modalità ABS più adatta, ed eventualmente escludere la funzione antibloccaggio sulla sola ruota posteriore. A completare la dotazione elettronica troviamo di serie i dispositivi “PARTIFACILE” Suzuki Easy Start System e Low RPM Assist per partire da fermi con la massima semplicità e sicurezza oltre al sistema “CAMBIARAPIDO” Bi-directional Quick Shift System e all’acceleratore ride-by-wire.

Ciclistica pronta per l’avventura
Da vera fuoristradista la ciclistica! con un telaio in tubi d’acciaio e sospensioni anteriori Hitachi Astemo (Showa) completamente regolabili con un’escursione di 220 mm, mentre la sospensione posteriore ha una regolazione che permette di agire sul precarico, attraverso una pratica manopola. Dedicati all’off-road anche i cerchi a raggi con misure da 21 pollici con pneumatico 90/90 all’anteriore e da 17 pollici con pneumatico 150/70 al retrotreno. La luce a terra è di ben 220 mm pur contenendo l’altezza della sella da terra a 855 mm.
Il peso in ordine di marcia, con il serbatoio da 20 litri pieno, è di 230 kg. Completano la dotazione i fari a LED, il protettivo parabrezza regolabile su tre posizioni, la porta USB e la presa 12 V, mentre le funzioni elettroniche e le informazioni di guida vengono gestite attraverso il display multifunzione TFT LCD a colori.

Informazioni su Gianluca Villa 813 articoli
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*