Nissan e BMW insieme: negli Stati Uniti di stazioni di ricarica rapida per i veicoli elettrici

Nissan e BMW insieme per diffondere una rete pubblica di ricarica rapida a 120 aree di 19 Stati USA, per supportare i proprietari di Nissan LEAF e BMW i3 e per incentivare l’adozione di veicoli elettrici a livello nazionale

Con questa partnership Nissan e BMW i due principali produttori di veicoli elettrici – rispondono alla crescente
domanda di stazioni aggiuntive di ricarica rapida per il pubblico, offrendo agli automobilisti la possibilità di
allungare facilmente la durata dei propri viaggi “elettrici”. La dimensione dell’infrastruttura di ricarica rapida
avviata da Nissan e BMW si estende su 19 Stati: California, Connecticut, Florida, Georgia, Illinois, Indiana,
Maryland, Minnesota, Missouri, New Mexico, Nevada, New York, Carolina del Nord e del Sud, Ohio, Pennsylvania,
Tennessee, Virginia e Wisconsin.

bmw-and-nissan-partner-to-deploy-dual-fast-chargers-across-the-us-to-benefit-electric-vehicle-drivers-p90206950-highres_02

“Nissan segue un triplice approccio per accrescere le opportunità di ricarica pubblica dei veicoli elettrici dedicate
ai proprietari di LEAF, installando stazioni di ricarica rapida nelle comunità, nelle aziende e presso le
concessionarie Nissan” – ha dichiarato Andrew Speaker, Director Electric Sales and Marketing di Nissan.
“Lavorando insieme con BMW per incrementare il numero di stazioni di ricarica pubbliche, aumentiamo la fiducia
dei proprietari nell’autonomia dei propri veicoli elettrici in tutto il paese”.

“BMW è alla continua ricerca di nuove strade per supportare lo sviluppo di una rete pubblica di stazioni di
ricarica dedicata agli attuali e ai futuri proprietari di BMW i3 di tutto il paese. Questo progetto congiunto BMWNissan
si basa sull’impegno di BMW di instaurare collaborazioni finalizzate ad ampliare le opzioni di ricarica
rapida in tutto il paese per tutti i proprietari di veicoli elettrici” – ha dichiarato Cliff Fietzek, Manager
Connected eMobility, BMW Nord America. “Insieme a Nissan vogliamo rendere più facili i viaggi su lunghe
distanze, in modo tale che sempre più automobilisti possano scegliere i veicoli elettrici”.

bmw-and-nissan-partner-to-deploy-dual-fast-chargers-across-the-us-to-benefit-electric-vehicle-drivers-2015-12-23-nissan-leaf_02

Ognuna di queste aree sarà dotata di una doppia stazione di ricarica rapida da 50kW, fornita di connettori
CHAdeMO e SAE Combo, idonei sia per i proprietari di Nissan LEAF sia di BMW i3, così come per tutte le auto
elettriche dotate di accessi per la ricarica rapida. Queste stazioni da 50kW possono ricaricare le batterie di
Nissan e BMW fino all’80% in circa 2030 minuti, un tempo minore rispetto a quello del caricatore Level 2 (240V),
attualmente il più diffuso sul territorio. Gli automobilisti possono trovare facilmente le stazioni grazie a ConnectedDrive, disponibile su BMW i3 – sia utilizzando il navigatore oppure l’app BMW i Remote o tramite l’app per smartphone Nissan EZ–Charge. In più queste stazioni sono compatibili con le schede Nissan EZCharge.

A partire dal lancio di Nissan LEAF – l’auto 100% elettrica più venduta al mondo – Nissan ha rafforzato il proprio
impegno verso la mobilità a zero emissioni, investendo in una rete di stazioni di ricarica per i veicoli elettrici a
favore dei proprietari LEAF presenti sul territorio USA. Inoltre, Nissan ha presentato recentemente la nuova LEAF
2016, con l’autonomia “best in class” pari a 107 miglia (250 km), che ha reso quest’auto la scelta più
conveniente nel mercato elettrico, in grado di percorrere più di 100 miglia con una sola ricarica. Nissan LEAF
percorre 126 MPGe in città e 101 MPGe su strada statale con i modelli S, mentre copre 124 MPGe in città e 101
MPGe su strada statale con i livelli di allestimento SV e SL. Tutti i modelli di LEAF comprendono un motore
sincrono in CA da 80 kW con 107 cavalli e 187 lb – ft di coppia, garantendo un’esperienza di guida reattiva e
divertente.

bmw-and-nissan-partner-to-deploy-dual-fast-chargers-across-the-us-to-benefit-electric-vehicle-drivers-p90206951-highres_02

BMW è impegnata nello sviluppo di auto innovative e servizi per la mobilità, ispirando il design e un nuovo modo,
sempre più sostenibile, di concepire il settore premium. La BMW i3, la prima auto elettrica del Gruppo BMW e
vincitrice del premio Green Car of the Year 2015, ha brillato nel settore dell’elettrico sin dal suo lancio, nel 2013.
Con un motore elettrico sincrono da 170 cavalli, ricaricabile grazie ad una batteria agli ioni di litio da 22 kWh, la
BMW i3 può viaggiare ad emissioni zero per 80100 miglia. Con un percorso combinato di 124 MPGe, la BMW i3
è, secondo l’EPA USA, l’auto elettrica più efficiente.

bmw-and-nissan-partner-to-deploy-dual-fast-chargers-across-the-us-to-benefit-electric-vehicle-drivers-p90206952-highres_02

About Gianluca Zanelotto 887 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*